Associazione E.R.ME.S.

home
chi siamo
attività
ricerca
news
tradizione
portale
contatti

home | chi siamo | attività | ricerca | news | tradizione | portale | contatti

ermes-news:

La scuola medica salernitana in auge sulla stampa grazie a due importanti pubblicazioni
su riviste internazionali del prof. Bifulco e del dr. Cavallo

 

Le proposte del prof. Bifulco per rilanciare la ricerca scientifica italiana dalle colonne del sole 24 ore

 

Nuove importanti evidenze dell'effetto antiproliferativo del Rimonabant sulle cellule del cancro della mammella

 

prossimi eventi:

Progetto FARMACEDUCA®

 

Azioni integrate Italia-Spagna

 

ermes-utilities:

il Medico on-line

orientarsi in medicina

ATTIVITA':

Progetti didattici:

E’ scientificamente dimostrato che uno stile di vita corretto è di fondamentale importanza per tutelare la salute e garantire la qualità di vita dell’individuo. Di ciò erano già convinti gli antichi Greci che sottolineavano l’importanza della buona salute, concetto sintetizzato anche nell’adagio latino di Giovenale Mens sana in corpore sano. Vivere sano, dunque, è importante per la salute del singolo individuo ed è anche un segno di civiltà e rispetto nei confronti della collettività. Oggi sono molte le persone che assumono abitudini di vita sbagliate che causando danni al nostro organismo facilitano l’insorgenza di diverse malattie. Occorre, quindi, una costante ed instancabile attività informativa, in particolare rivolta ai giovani, che tenda al miglioramento dei modelli da perseguire ed a far assumere un “regime di vita” equilibrato e corretto come costume costante per tutta la vita, contribuendo allo sviluppo della cultura del ben-essere.

L’Associazione, pertanto, si impegna in campagne di comunicazione e sensibilizzazione sui rischi delle tossicodipendenze, degli “abusi” alimentari, dell’ impiego scorrettodei farmaci e promuove la diffusione della cultura scientifica con l’obiettivo di prevenire abitudini e stili di vita erronei.

Fumo… Dipende da meL’iniziativa, destinata alle classi della scuola media inferiore intende svolgere un’azione di prevenzione nei giovani. Oltre la metà dei fumatori in Italia dichiara di fumare da 20 anni e più: il 44,8% dei fumatori ha iniziato a fumare tra i 14 e 17 anni. Il progetto mira proprio a quella fascia d’età che è più a rischio per l’iniziazione al fumo, con interventi educativi volti a favorire, in ambito scolastico, l'acquisizione di requisiti e condizioni finalizzati a prevenire ed a combattere l'abitudine al fumo di sigaretta, attraverso l’informazione, la sensibilizzazione e la partecipazione di tutti i soggetti interessati.

DrogaDipende da me” L’iniziativa, destinata alle classi della scuola media inferiore (II e III) ed al biennio degli istituti superiori, intende svolgere un’azione di prevenzione nei giovani, tra i quali, secondo dati recenti di un monitoraggio, il fenomeno della tossicodipendenza assume ogni anno contorni sempre più vasti, estendendosi oramai all’intero tessuto sociale. Sono sempre più numerosi i giovani, e tra questi i minori, che fanno uso di droghe. Si intende, pertanto, promuovere un’efficace educazione sugli effetti delle droghe che possa far comprendere meglio agli adolescenti le cause che portano alla dipendenza e i motivi per cessare l’uso di tali sostanze.

AlcolDipende da me” L’iniziativa, destinata alle classi della scuola media inferiore (II e III) ed al biennio degli istituti superiori, intende svolgere un’azione di prevenzione nei giovani, tra i quali, secondo dati recenti di un monitoraggio Istat, il consumo di alcol è notevolmente aumentato, toccando picchi sorprendenti tra i quattordicenni e le ragazze. Il fenomeno risulta sempre più sganciato dal modello culturale “mediterraneo” caratterizzato da consumi moderati e strettamente legati ai pasti e orientato invece verso un modello di consumo “separato”, di “binge drinking” (bere per ubriacarsi). Un’efficace educazione sugli effetti dell’alcol può far comprendere meglio agli adolescenti le cause che portano all’abuso ed i motivi, quindi, per cessarne l’assunzione.

Farmaci NemiciAmici” L’iniziativa, destinata alle classi della scuola media inferiore (I e II) e al biennio degli istituti superiori intende svolgere un’azione di prevenzione e informazione, sull’uso improprio di sostanze che può rendere un farmaco nemico piuttosto che amico, con l’ausilio del volume “Farmaci NemiciAmici” a cura di Maurizio Bifulco che sarà dato in omaggio ad ogni alunno partecipante.

Il progetto si sviluppa su un immaginario asse temporale i cui momenti si articolano ciascuno in un incontro: partendo dal passato - con la figura dell’antico speziale, l’arte cinquecentesca della farmacopea e l’istituzionalizzazione settecentesca del farmacista – si approderà al presente – con l’analisi dell’investimento scientifico ed economico di un farmaco, della diffusione del fenomeno dell’automedicazione, con le riflessioni sul rischio dell’uso/abuso dei farmaci - e infine al futuro – con le riflessioni  sulle responsabilità del singolo nei confronti della collettività e sull’acquisizione di uno stile di vita come investimento a lungo termine.

Gusta meglio la tua vita!” L’iniziativa, destinata alle classi della scuola elementare (IV e V) e alla media inferiore, intende svolgere un’azione di prevenzione e informazione. E’ scientificamente dimostrato che una corretta alimentazione è di fondamentale importanza per tutelare la salute e garantire la qualità della vita. Mangiare bene, dunque, è importante per la salute del singolo individuo ed è anche un segno di civiltà e rispetto nei confronti della collettività. Il progetto si sviluppa in tre momenti: partendo dal passato, con la storia dell’alimentazione e le differenze di abitudini e tradizioni alimentari tra le diverse popolazioni, si approderà al presente, con lo studio dei valori nutrizionali degli alimenti e la costruzione di una dieta alimentare sana, e infine al futuro, con le riflessioni sul rischio delle malattie e sulle responsabilità del singolo nei confronti della collettività e sull’acquisizione di uno stile di vita come investimento a lungo termine.


PROSSIMI EVENTI:

 


 

EDUCATIONALEDUCATIONAL

 

progetti di educazione sanitaria

 


ULTIMI EVENTI:

 


PARTNERS:

Facendo fede al proprio spirito associazionistico di mutualità e collaborazione, e per meglio settorializzare le competenze, l'associazione ha stretto numerose partnership con altre realtà che operano nel settore come ad esempio:

La copia e la distribuzione del materiale di questo sito sono permesse solo previa autorizzazione.
Associazione E.R.ME.S.
Copyright © 2004 Associazione ERMES

Via Toledo, 265, 80132 Napoli, Italy

Telefono/Fax: +39 081.19570099 email: info@associazioneermes.it
Per contribuire vedi le modalità cliccando qui
credits